INVIACI LE FOTO DELLA TUA TARTUFAIA!
Verranno inserite nella nostra fotogallery.
Mandaci una mail

Le nostre piante

CERRO ( quercus cerris L.)

Quercus Cerris L.
CARATTERISTICHE BOTANICHE Caducifoglia raggiunge altezze fino a 30/35 mt. Il tro …

dettagli
LECCIO ( quercus ilex L.)

Quercus Ilex L.
CARATTERISTICHE BOTANICHE Quercia sempreverde che può raggiungere i 20/25 …

dettagli
CARPINO NERO (ostrya carpinifolia scop.)

Ostrya Carpinifolia Scop.
CARATTERISTICHE  BOTANICHE Caducifoglie di medie dimensioni che difficilmen …

dettagli
ROVERELLA (quercus pubescens Wild.)

Quercus Pubescens Willd.
  CARATTERISTICHE BOTANICHE Caducifoglia può raggiungere altezze di …

dettagli
NOCCIOLO (corylus avellana L.)

Corylus Avellana L.
CARATTERISCHE BOTANICHE Caducifoglia con portamento cespuglioso, che in coltura …

dettagli
PINO DOMESTICO (pinus pinea L.)

Pinus Pinea L.
CARATTERISTICHE  BOTANICHE Conifera ombrelliforme sempreverde che raggiunge …

dettagli
FARNIA (quercus robur L.)

Quercus Robur L.
CARATTERISTICHE  BOTANICHE Caducifoglia, raggiunge notevoli dimensioni di a …

dettagli

Piante coltivate Azienda Agricola Tartuficoltura Vecchi Vivai

ROVERELLA (quercus pubescens Wild.)

ROVERELLA  (quercus pubescens Wild.)

 

CARATTERISTICHE BOTANICHE

Caducifoglia può raggiungere altezze di 20/25 mt., è la specie di quercia più diffusa in Italia. Il tronco può avere diametri notevoli anche fino a 2/2,5 mt. Ha il fusto generalmente corto e sinuoso, si divide presto in grosse branche anch'esse sinuose e vanno a formare una chioma emisferica e compressa ma mai troppo densa. La corteccia fessurata con solchi profondi e divisi in placche rugose molto dure, di colore grigiastro, i rametti dell'anno sono sempre pubescenti e densamente pelosi, ha foglie obovate, alterne e semplici,

lucide di colore verde, di lunghezza dai 5 ai 12 cm. con lobi arrotondati nella pagina superiore appaiono glabre mentre in quella inferiore e sopratutto nelle foglie giovani hanno una fitta lanugine biancastra. Le giovani piante si riconoscono facilmente in inverno in quanto le foglie di colore marrone rimangono attaccate ai rami. I frutti sono ghiande che maturano nell'arco dell'annata, si trovano riunite in gruppi a 1-4 su un tozzo e corto peduncolo peloso ed è protetta per metà da una cupola emisferica rivestita da piccole squamette appressate. E' una pianta termofila, xerofila, eliofica sensibile

ai geli tardivi, vegeta bene dalla fascia litoranea a quella collinare fino ai 1.100 mt. di altitudine in terreni calcarei, marnosi e anche in quelli argillosi è diffusa

in tutta Italia, Europa Meridionale ed Asia Minore. Vive in simbiosi con tutti i tipi di tartufo ed in special modo viene micorrizata con Tuber Melanosporum Vitt., Tuber Aestivum Vitt. e Tuber Borchii Vitt.

 

 


Richiedi informazioni per questo prodotto

 

 Prodotto


Nome * (* Campi Obbligatori)  
Cognome *  
Email *  
Telefono
Città
Note

Codice di verifica

CAPTCHA *

Iscrizione alla Newsletter

Iscriviti alla newsletter
 

Trattamento dei dati

Concedo il consenso *